CROSSING MUSIC 

STUDI INTERDISCIPLINARI SUI LINGUAGGI DELLA MUSICA MODERNA E CONTEMPORANEA

(a cura di Alessandro Cazzato)

Aracne Editrice, 2015

 

I saggi qui raccolti, pur trattando argomenti tra loro differenti (prassi violinistica contemporanea, scrittura audio/video, tendenze della musica orchestrale serba, nuove vie del jazz, analisi comparata tra musica e poesia, rapporto tra musica e Shoah), sono incentrati su un’unica problematica: il linguaggio musicale e la sua dimensione comunicativa dal Novecento alla contemporaneità. L’approccio interdisciplinare mette in evidenza quella rete di rapporti di complementarità, integrazione, interazione per cui discipline diverse convergono in principî comuni per avvicinare e unificare i momenti spesso frammentari dell’odierno sapere specialistico. “Attraversare la musica” – crossing music – nelle sue mille sfaccettature e nei suoi molteplici linguaggi significa attivare inaspettate modalità interpretative della musica del nostro tempo. Prefazione del M° Emmanuel Siffert. Conclusione del M° Michel Godard.

SOMMARIO

 

Alessandro Cazzato, Notazione, memoria, ombre. Semiografia e nuova prassi violinistica, con un esempio da Petrassi / Mariano Paternoster, Improvvisazione musicale su audiovisivi. Uso delle moderne tecnologie musicali e neuroscienze cognitive in musica / Dorotea Vejnovic, Serbian Orchestral Music.  Compositional Techniques and Musical Form / Dario Doronzo, Le vie della improvvisazione. Charlie Parker e il linguaggio bebop / Alessandro cazzato, Creazioni poetiche di confine. Per un’introduzione alla critica musico-letteraria / Raffaele Pellegrino,  Das Land der Musik. Il linguaggio della propaganda musicale del Terzo Reich / Raffaele Pellegrino, La Shoah e la Musica. Viaggio nell’universo concentrazionario.



NOTES ON PERFORMANCE PRACTICE

IN CONTEMPORARY VIOLIN REPERTOIRE

Florestano Edizioni, 2016

 

Contemporary music, these days, finds itself in a complex situation that is difficult to grasp in its entirety. The contemporary musical world seems like a Tower of Babel, wherein numerous discordant voices echo, speaking radically different languages. Some voices, stemming from innovative and revolutionary ideas, speak new languages. Others hark back to the old days, taking up stylistic features and hallmarks (often in an original manner) from the past. Some voices are inspired by the musical culture of their place of origin, through which recollection and memory are inseparably tied. Some other voices are searching for new instrumental practices and ideas in distant areas of the globe. The evolution of instruments has prompted both composers and musicians to re-imagine the expressive possibilities of the instruments themselves, leading, immediately, to extraordinary results that, in some cases, have given a completely new image to instrumental music. 

 

Table of contents

 

Notation crisis – Notational changes – A new relationship with the musical instrument – New possibilities for expression – Handling the bow and points of contact – Sul ponticello – Sulla tastiera – Col legno – Rewritings – Gesture and formula – Gesture as movement – Music as a multimodal experience – Gesture as sound forms of a linguistic message – “Extended violin techniques” – Overpressure – Sub ponticello – Beyond the string – Pitch range – Change in pressure of the fingers on the fingerboard – The Use of Harmonic Sounds – Percussive techniques – New uses of pizzicato – Use of vibrato – Vibrato speed – Vibrato width – Scordatura tuning – Glissando varieties – For a new type of education – Reflections on electroacoustic music.



TIPOLOGIE DI PRESSIONE DELL'ARCO

NELLA PRASSI VIOLINISTICA CONTEMPORANEA

Rivista “Musica. Storia, analisi e didattica"

I Quaderni del Conservatorio di Foggia, III / 2015

 

Di fronte alla crisi novecentesca del codice grafico tradizionalmente inteso, alle varie proposte notazionali e alle nuove sperimentazioni nel campo compositivo degli ultimi anni, il presente lavoro intende far luce, nell’ambito della prassi violinistica contemporanea, sulle diverse tipologie di pressione che si possono esercitare con l’arco sulle corde dello strumento. Lo studio è stato condotto, in primo luogo, approfondendo l’aspetto performativo e fornendo specifiche indicazioni tecniche e di carattere pratico legate all’esecuzione delle diverse tipologie di pressione trattate (pressione leggera, normale e due gradazioni di over-pressure); in secondo luogo, approfondendo l’aspetto compositivo e proponendo la rappresentazione grafica più completa per ciascuna tecnica (corredata anche dal relativo spettrogramma), in un approccio metodologico-didattico il più che possibile completo che trae ispirazione dall'opera delnoto compositore britannico Richard Barrett.

Download
Tipologie di Pressione dell'Arco.pdf
Adobe Acrobat Document 446.4 KB